Rendere strutturali gli incentivi per le ristrutturazioni: la politica si muove - La tua casa in legno

Contattaci
21 Luglio 2014
Categoria
Case in legno
Commenti Commenti disabilitati su Rendere strutturali gli incentivi per le ristrutturazioni: la politica si muove

Tags , , , , ,

Secondo il CRESME (Centro ricerche economiche sociali di mercato per l’edilizia), c’è stato un aumento di circa il 46% nell’ultimo anno per la spesa totale degli investimenti destinati a ristrutturazioni edilizie e risparmio energetico: tre anni fa sono stati spesi 17,7 miliardi, nel 2012 il totale è salito a 19,2 miliardi e nel 2013 è balzato a 27,8 miliardi. Gli incentivi hanno funzionato.
Ma a partire dal mese di gennaio le spese per interventi di recupero edilizio vedranno passare la detrazione dal 50 al 40%. Dall’inizio del 2016 il credito di imposta tornerà ad essere del 36% e il limite di spesa scenderà, dagli attuali 96 mila euro, a 48 mila euro.
Così, il presidente della commissione Ambiente, Ermete Realacci, dato che gli eco bonus stanno funzionando correttamente, ritiene sia imperdonabile non farne un incentivo strutturale per agevolare il risparmio energetico e le opere antisismiche. La politica si muove… Adesso tocca al governo.

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci