5000 mq per ricordare il genocidio cambogiano: Zaha Hadid sceglie il legno - La tua casa in legno

Contattaci
25 Novembre 2014
Categoria
Grandi strutture
Commenti Commenti disabilitati su 5000 mq per ricordare il genocidio cambogiano: Zaha Hadid sceglie il legno

Tags ,

Zaha Hadid ha finalmente rivelato i suoi piani per la nuova sede del Sleuk Rith Istitute a Phnom Penh, un centro di ricerca che celebra la memoria del genocidio cambogiano. Destinato a diventare il più grande centro studi sui genocidi del sud-est asiatico, l’istituto sorgerà su un’area di circa cinque mila m2, donata dal governo cambogiano nel 2008.
L’intera struttura, ispirata agli antichi templi della regione, comprenderà cinque edifici in legno, che da terra si lanciano al cielo, come se si intrecciassero in una spirale ascendente. Circondati da giardini e ampi specchi d’acqua, ciascuno degli edifici ha una funzione diversa: l’istituto Sleuk Rith, una biblioteca, una scuola di specializzazione incentrata sul genocidio, studi sui diritti umani, un centro di ricerca e archivio, un centro multimediale e un auditorium.

Fonte: Archilovers

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci