Come proteggere una casa in legno (e il suo cappotto esterno) dalla pioggia - La tua casa in legno

Contattaci
11 Novembre 2014
Categoria
Case in legno
Commenti Commenti disabilitati su Come proteggere una casa in legno (e il suo cappotto esterno) dalla pioggia

Tags , , , ,

Una casa in legno è spesso intonacata all’esterno, specie nelle zone climatiche mediterranee. Per proteggere l’edificio e il suo cappotto esterno (su cui viene poi tirato l’intonaco) è necessario prendere ulteriori accorgimenti per la posa dell’isolante, in particolare per i primi 30-40 centimetri a partire da terra. È questa, infatti, la porzione di edificio maggiormente colpita dal rimbalzo delle gocce di pioggia, nonché la parte maggiormente soggetta all’usura dell’intonaco esterno.


Il cappotto esterno di una casa Rubner è composto da pannelli in fibra di legno e come la struttura portante è isolato dalla platea in cemento da una guaina termoriflettente perfettamente isolante. Per un risultato perfetto, per i primi 30-40 centimetri a partire da terra è opportuno adoperare pannelli in polistirene estruso (XPS), onde evitare possibili infiltrazioni in caso di lesione dell’intonaco.

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci