EXPO 2015: Rubner ha realizzato in tempi record 43 Padiglioni per 4 Cluster - La tua casa in legno

Contattaci
7 Marzo 2015
Categoria
Grandi strutture
Commenti 1

Tags , , , , ,

Rubner Objektbau è riuscito a portare a casa 25milioni di lavori per Expo Milano 2015: 43 Padiglioni per 4 Cluster (spazi espositivi che raggruppano circa 70 Paesi), una parte del Children Park e tre padiglioni per Slow Food. Nessuna commessa per i Paesi stranieri ma “nelle ultime settimane Expo 2015 S.p.A. ci ha affidato un nuovo incarico per le sistemazioni esterne dei Cluster”. Alessandro Lacedelli, Ad Rubner Objektbau, racconta le modalità e le strategie con cui il gruppo altoatesino è arrivato al cantiere milanese, il rapporto con i progettisti e il valore aggiunto portato e appreso da questa esperienza. “Dal punto di vista tecnico sono state realizzate opere abbastanza semplici in relazione alle competenze della nostra azienda, mentre la gestione del cantiere Expo, con molte interferenze e difficoltà logistiche, è stata complessa. Un’esperienza – racconta Lacedelli – che a questo punto potremo valorizzare in altre opportunità simili future”. Il 5 febbraio Rubner Objektbau, general contractor del Gruppo Rubner ha consegnato le chiavi ufficiali di due padiglioni del Cluster Bio-Mediterraneo alle delegazioni del Montenegro e di Malta: si tratta dei primi paesi che potranno, grazie alla rapidità in fase esecutiva dell’opera, iniziare i lavori di allestimento all’interno del proprio Padiglione.

Il vostro appalto più importante, 21 milioni, è quello per i Cluster. In cosa consiste questo progetto?
Parliamo complessivamente di 4 Cluster – Bio-Mediterraneo, Isole, Zone Aride e a Cereali e Tuberi – con edifici che al loro interno ospiteranno vari paesi espositori. Una realizzazione in tempo record. Il 4 settembre 2014, in soli 2 mesi, le strutture in legno erano già state montate grazie alla stretta collaborazione delle due aziende fiore all’occhiello del Gruppo Rubner: Rubner Objektbau e Rubner Holzbau. Rubner Objektbau, responsabile del progetto, consegnerà a Expo 2015 S.p.A. i lavori finiti “chiavi in mano” (inclusi: strutture, impianti, finiture, ecc.) e questi saranno messi a disposizione dei Paesi che esporranno in tali edifici. Ogni spazio sarà costruito in modo personalizzato e caratterizzato da tratti distintivi tipici delle zone del mondo che rappresentano e da un’area comune dalle molteplici funzioni.

Continua su PPAN

One response on “EXPO 2015: Rubner ha realizzato in tempi record 43 Padiglioni per 4 Cluster

  1. […] Objektbau, gruppo altoatesino specializzato in costruzioni prefabbricate in legno che è riuscita nell’impresa di portare a casa 25 milioni di lavori per Expo Milano 2015: quarantatré Padiglioni per quattro Cluster, i quali raggruppano circa 70 Paesi – una parte […]

Scopri le ultime novità

Contattaci