Piano casa: ingrandisci il tuo immobile con la qualità del legno Rubner - La tua casa in legno

Contattaci
30 Marzo 2016
Categoria
Case in legno
Commenti 1

Tags , , , , ,

Il Piano casa offre opportunità importanti per ampliare la propria casa e dare maggiore valore al proprio immobile. Per esempio, con il Piano Casa Campania, fino all’11 gennaio 2016 (nel Lazio, per fare un altro esempio, scadrà il 31 gennaio 2015) sarà possibile richiedere ampliamenti fino al 20% della volumetria esistente. Gli interventi devono essere realizzati con materiali e tecniche eco – compatibili, tali da assicurare le prestazioni energetiche previste dalla normativa nazionale e dagli indirizzi regionali. Non solo, ma nel caso di demolizione e ricostruzione di edificio esistente l’ampliamento è possibile, invece, fino al 35% della volumetria esistente.
Ebbene, dimenticate il cemento: il legno è il sistema migliore per ampliare la propria abitazione. Numerosi sono i vantaggi che offre questo sistema costruttivo.


Il primo e più importante vantaggio della sopraelevazione in legno è la leggerezza della struttura. Ciò che viene costruito sopra l’edificio ha un peso assolutamente ridotto, che non pregiudica la stabilità dell’edificio.
Le prefabbricazioni in legno ed il sistema di costruzione a secco determinano una sensibile riduzione dei tempi in confronto all’edilizia in muratura.
La posa delle pareti in legno avviene in pochi giorni, limitando il più possibile il disagio provocato alle famiglie residenti.

Le case prefabbricate in legno sono un’ottima soluzione per sfruttare il Piano casa

Un’ampliamento di casa in legno, insomma, è conveniente sotto ogni punto di vista: le caratteristiche tecniche dei vari componenti in legno realizzati su misura, congiuntamente al metodo di costruzione con pareti prefabbricate, permettere di risparmiare tempo e denaro in fase di costruzione, ottimizzando l’efficienza energetica di tutte le componenti e ottenendo così, a parità di costo e di spessore delle pareti, una classe energetica superiore della muratura.

Il prefabbricato in legno rappresenta una soluzione strutturale ideale anche nei casi di ristrutturazione, ampliamento e/o cambio di destinazione d’uso, grazie alla sua leggerezza e facilità di posa in opera. L’obbligo dell’adeguamento antisismico risulta più agevole nelle ristrutturazioni in bioedilizia rispetto a quelle tradizionali. Grazie agli spessori minimi perimetrali possibili grazieall’alto rendimento dei materiali adoperati per queste costruzioni, il confronto costi-prestazioni-dimensioni, rispetto a una costruzione tradizionale in cemento o muratura, va a tutto vantaggio delle costruzioni in legno.

One response on “Piano casa: ingrandisci il tuo immobile con la qualità del legno Rubner

  1. […] esempio, con il Piano Casa Campania, fino all’11 gennaio 2016 (nel Lazio, per fare un altro esempio, scadrà il 31 gennaio 2015) […]

Scopri le ultime novità

Contattaci