Grande caldo? Una casa in legno è fresca anche senza condizionatori - La tua casa in legno

Contattaci
30 Settembre 2016
Categoria
Case in legno
Commenti Commenti disabilitati su Grande caldo? Una casa in legno è fresca anche senza condizionatori

Tags , , , , ,

E’ arrivato il grande caldo. Le case scoppiano causa solleone e gli impianti di condizionamento marciano a pieno regime. Risultato: le case si riscaldano subito, appena termina il raffreddamento artificiale e le bollette schizzano alle stelle. Tutta energia consumata inutilmente.


Non solo, ma la cosiddetta climatizzazione artificiale non è certo salutare! Con una casa in legno, sia il tetto che la muratura hanno un valore di isolamento termico straordinario (U varia da 0,17 a 0,26 W/m2K e lo sfasamento da 9 a 16 ore). Questo significa che non servono poderosi, costosi ed energivori impianti di climatizzazione, dato che le pareti impediscono al caldo di penetrare nella tua casa in legno.

Il risparmio è molteplice e per sempre. Inoltre, con i nostri infissi a tre vetri, una Velux sul tetto da aprire ogni tanto per far uscire l’aria calda (che va verso l’alto) e una corretta esposizione della casa, potrete dire addio ai condizionatori e alle bollette bollenti!

Al mare, in città, in campagna, in montagna… Una casa in legno sta bene ovunque.
Il legno è un materiale naturale, che garantisce alti livelli di comfort abitativo. Perché of-fre un eccezionale isolamento termico, che si traduce in minori consumi per il riscaldamento in inverno e il raffrescamento in estate.
I sistemi costruttivi Rubner Haus associano infatti al legno altri materiali naturali ad elevata capacità coibentante. Per offrire spazi ideali in cui vivere, in ogni stagione e sotto ogni latitudine.

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci