I tre sistemi costruttivi Rubner illustrati da "Il Corriere della Sera" - La tua casa in legno

Contattaci
15 Ottobre 2016
Categoria
Rubner Haus
Commenti Commenti disabilitati su I tre sistemi costruttivi Rubner illustrati da “Il Corriere della Sera”

Tags , , , ,

Blockhaus si ispira alle origini delle case in legno costruite sovrapponendo tronchi d’albero. La prima Blockhaus Rubner è del 1964. Questa tipologia si distinge per stabilità, coibentazione e resistenza alle intemperie. Sicuramente è la più adatta nei paesi dall’inverno inclemente. Diffusa nel Nord Europa come lungo tutto l’arco Alpino è un riconosciuto elemento caratterizzante del paesaggio montano. Un’edificio tipo Blockhaus è particolarmente adatto per la concezione e la realizzazione di case a basso consumo energetico.
Residenz ha la struttura portante a traliccio che coniuga elementi stilistici classici, senza tempo, con sistemi costruttivi innovativi attenendosi ai più alti standard qualitativi e ad un consumo di energia bilanciato. Perfetto per chi preferisce una facciata intonacata ma non vuole rinunciare a una casa in legno. Quella a traliccio è una tecnica costruttiva in uso da secoli. Consente basso consumo energetico e alta coibentazione termica. Un esempio dell’alto livello di qualità estetica e di flessibilità progettuale è la CasaClima Heidis progettata da Matteo Thun.
Holzius permette di vivere completamente a contatto con la natura. Il sistema rappresenta l’evoluzione delle tecniche costruttive già in uso dal XII secolo tra i pionieri scandinavi dell’edilizia in legno. La casa di tipo holzius si compone di tavole in legno massiccio di forma rettangolare, affiancate verticalmente e giuntate a pettine senza utilizzare chiodi o colle. Ne risultano edifici assolutamente bio, dove il legno massiccio privo di sostanze inquinanti ha ottime proprietà statiche, insonorizzanti e termo equilibranti. I legnami provengono esclusivamente da foreste montane piantumate secondo criteri di sostenibilità: è meno soggetto alle crepe, è naturalmente resistente ai parassiti del legno, si distingue per la particolare indeformabilità.


Fonte: Corriere della Sera

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci