Terremoti: scopri perchè il legno è il materiale da costruzione più sicuro - La tua Casa in Legno

Contattaci
3 ottobre 2016
Commenti Commenti disabilitati su Terremoti: scopri perchè il legno è il materiale da costruzione più sicuro

Tags , ,

Rubner haus ha simulato, sull’unica tavola bidirezionale in Europa, un terremoto con una potenza mai registrata in Italia, per provare che le nostre case sono costruite per resistere. E abbiamo superato la prova, resistendo alle sollecitazioni di 40 terremoti di accelerazione variabile fino a magnitudo 8.0, senza danni. Il test si è tenuto presso il National Laboratory for Civil Engineering (LNEC) di Lisbona, nell’ambito del progetto europeo di ricerca sismica Series project. Tre diverse università sono state coinvolte nel progetto: l’Università di Trento, coordinatrice del progetto, l’Università del Minho (Portogallo) e l’Università di Graz (Austria).

L’abitazione di tre piani tutta in legno che è stata testata aveva una dimensione in pianta 5×7 m, la massima testabile in laboratorio, ed è stata sottoposta a due serie di prove su tavola vibrante bidirezionale (movimenti sussultori e ondulatori), unica in Europa, con 40 scosse d’intensità crescente, superando senza danni un’intensità pari a 8 sulla Scala Richter.

Contattaci per saperne di più!







Il legno è il materiale da costruzione ideale per contrastare i devastanti effetti degli eventi sismici. La sua leggerezza, resistenza e flessibilità infatti consentono agli edifici costruiti in questo materiale di assorbire l’energia del terremoto deformandosi in modo duttile, senza crollare. In Giappone, terra di terremoti molto più potenti e devastanti dell’Italia, si costruisce da sempre in legno per garantire la protezione e l’incolumità della popolazione. La duttilità è la capacità di un materiale di assorbire l’energia deformandosi, senza rompersi. Il legno è un materiale estremamente duttile: durante le sollecitazioni dovute ad un evento sismico dissipa in maniera efficace l’energia grazie ad elevati movimenti strutturali, senza fessurarsi. Una struttura flessibile, rispetto ad una rigida, è interessata da forze sismiche minori. A parità di accelerazione sismica al suolo, la forza che sollecita una struttura in legno è 2,5 volte inferiore e 4 volte inferiore alla forza che sollecitano rispettivamente una struttura in muratura e una in cemento armato.

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci