Case in legno al Sud? Le costruivano già i Borbone. Ed erano antisismiche - La tua casa in legno

Contattaci
22 Gennaio 2017
Categoria
Case in legno
Commenti 1

Tags , , , , , , , , , ,

Nel 1783 vi fu un grande terremoto che distrusse gran parte della Calabria meridionale, con circa 30.000 vittime. Così i Borbone adottarono delle norme antisismiche e fu redatto un codice per la costruzione degli edifici che raccomandava l’utilizzo di una rete di legno all’interno della parete in muratura.


L’efficacia di questo sistema costruttivo si dimostrò durante i successivi eventi tellurici che colpirono nuovamente la Calabria, nel 1905 e nel 1908 (circa nove gradi di intensità sulla scala Mercalli, magnitudo 6.9 sulla scala Richter): danni non significativi con limitate porzioni di muratura collassate e in nessun caso crolli totali. Allo stesso modo si comportò anche il palazzo del Vescovo di Mileto, ricostruito dopo il 1783 adottando gli accorgimenti antisismici contenuti nel regolamento borbonico. L’edificio è ora completamente abbandonato e in evidente stato di degrado, ma la sua struttura ha attraversato oltre 200 anni di storia senza cedimenti.
Questa stessa tipologia di struttura è stata ora sottoposta a una serie di test nel laboratorio di prove meccaniche dell’Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr-Ivalsa) di San Michele all’Adige (TN). La parete è stata costruita con la collaborazione del Dipartimento di Scienza della Terra dell’Università della Calabria (Unical) per analisi chimiche e petrografiche al fine di ottenere, oltre alle caratteristiche dimensionali e di apparecchio della muratura intelaiata, anche simili prestazioni meccaniche di malta e pietre.
La parete ha mostrato un eccellente comportamento antisismico, evidenziando una buona duttilità garantita dal riempimento interno dei telai – con qualche piccola espulsione di muratura – mentre gli stessi telai di legno (sia le aste sia i nodi) sono rimasti quasi completamente integri.

Tutte le info sul sito del Cnr-Invalsa

STAFF SMARTLAB-LABORATORIO PROVE MECCANICHE CNR-IVALSA:
Andrea Polastri (responsabile), Mario Pinna, Diego Magnago, Paolo Dell’Antonio

One response on “Case in legno al Sud? Le costruivano già i Borbone. Ed erano antisismiche

  1. […] Scopri i vantaggi, l'innovazione, la sicurezza e la bellezza di una casa in legno firmata Rubner haus (RT @La_CasainLegno: #Case in #legno al Sud? Le costruivano già i Borbone nel 1783.  […]

Scopri le ultime novità

Contattaci