Costruire in legno per avere edifici a energia quasi zero: il futuro è adesso - La tua casa in legno

Contattaci
24 Maggio 2017
Categoria
Case in legno
Commenti Commenti disabilitati su Costruire in legno per avere edifici a energia quasi zero: il futuro è adesso

Tags , ,

Futuro o presente? Perchè costruire case in legno? Con il nuovo decreto legge entrato in vigore il 1° luglio scorso, che definisce le metodologie di calcolo, l’utilizzo di fonti rinnovabili e i requisiti minimi per la prestazione energetica degli edifici, per le strutture di nuova costruzione e per quelle da ristrutturare vengono rafforzati gli standard energetici minimi ottimizzando il rapporto costi/ benefici per arrivare alla progettazione di edifici Nzeb, ovvero edifici a energia quasi zero che offrono altissime prestazioni energetiche e fabbisogno praticamente nullo poiché sono esse stesse a procurarsi l’energia necessaria al proprio mantenimento grazie all’impiego di fonti rinnovabili. Per tutti gli approfondimenti in merito consigliamo la lettura di questo articolo firmato Casaeclima. Costruire dunque edifici bio-eco-compatibili che impegnano l’utilizzo di energie rinnovabili, materiali durevoli non dannosi per la nostra salute all’interno dell’intera fiera produttiva, dalla scelta delle materie prime alla loro trasformazione, manutenzione e smaltimento, permettono di ridurre i costi energetici e il loro impatto ambientale.

Il legno ha da sempre accompagnato l’uomo lungo la sua storia dimostrandosi sempre una valida spalla sulla quale appoggiarsi e fare affidamento. Lo stretto legame che lega il legno all’uomo nasce da lontano, quando la nostra sensibilità era forse più acuta della nostra conoscenza e per tornare a comprendere le sue potenzialità energetiche non basta far altro che riscoprire le proprietà di cui esso dispone in natura. Innanzitutto viene considerato il materiale naturale per eccellenza ed è tra i più importanti per la costruzione perché duro e resistente. È altresì durevole e lo dimostrano alcuni oggetti usati dagli antichi romani che si sono conservati intatti per secoli, grazie anche a favorevoli situazioni che lo hanno protetto dall’azione di agenti esterni. Il legno è un ottimo isolante naturale che evita dispersione di calore in inverno e mantiene fresco l’ambiente durante l’estate. Dunque una casa costruita con questo materiale ha già tutte le caratteristiche di partenza per garantire il massimo risparmio energetico.
Fonte: GENITRON

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci