Il materiale costruttivo ecologico per eccellenza: il legno lamellare - Rubner haus Roma - Latina - Frosinone

Contattaci
28 luglio 2017
Categoria
Grandi strutture
Commenti 0

Tags , , , , , ,

Un’opera davvero unica nel suo genere, quella che Rubner Holzbau è stata invitata a realizzare da Enel, azienda di rilevanza mondiale operante nel settore dell’energia elettrica. Il progetto sottolinea la grande sensibilità per l’ambiente di Enel che si concretizza nell’impiego di materiali naturali. E il legno è il materiale costruttivo ecologico per eccellenza che Rubner Holzbau recupera da foreste gestite in modo sostenibile e impiega nell’ambito di processi certificati.

Il legno è inoltre una materia prima strutturalmente solida e flessibile anche per realizzazioni dalle caratteristiche inconsuete e ambiziose, capace di distinguersi rispetto ai materiali concorrenti quali acciaio, cemento o alluminio. Per la messa a punto del progetto, Rubner Holzbau garantisce un servizio completo: l’Azienda altoatesina è stata, infatti, incaricata di curare la progettazione della parte strutturale, dell’intero pacchetto di copertura, delle scale, delle passerelle, del sistema di areazione naturale e dell’impianto elettrico. Rubner Holzbau è inoltre responsabile della produzione, della logistica dei trasporti e del montaggio nel pieno rispetto di tutte le norme e disposizioni attualmente vigenti.


L’architetto giapponese Toyo Ito, Pritzker Prize 2013, presso il Palazzo dei Congressi di BolognaFiere, ha parlato della necessaria riscoperta dei materiali naturali in edilizia (su tutti il legno) dato che oggi viviamo in un mondo che ha totalmente ricoperto la natura con materiali artificiali come il cemento e l’alluminio, rendendo tutto uguale, al giorno d’oggi- ha sottolineato Ito- è necessario dedicarsi a materiali che facciano in modo di ricreare un rapporto tra l’essere umano e la natura.
“Ora il mio interesse – ha spiegato l’architetto – si rivolge soprattutto a materiali che, ispirandosi alla natura mutevole dell’essere umano, abbiano la capacità di cambiare col tempo”.



Commenta!

Scopri le ultime novità

Contattaci