Cosa vuol dire davvero una casa "antisismica"? Ecco 4 risposte chiave - La tua casa in legno

Contattaci
8 ottobre 2017
Commenti Commenti disabilitati su Cosa vuol dire davvero una casa “antisismica”? Ecco 4 risposte chiave

Tags , , ,

facebook_mi_piaceSi sentono tante “favole” sulla sicurezza antisismica degli edifici. Senza voler fare polemica – dato che le nostre case sono lì a dimostrare l’antisismicità delle nostre strutture – ricordiamo pochi punti chiave che ci devono guidare quando parliamo di “casa antisismica”.

– Un edificio antisismico è una struttura che non crolla in occasione di un terremoto molto forte, anche se si può deformare, e quindi danneggiare, per garantire la salvezza e la sicurezza degli abitanti.
– La resistenza di un edificio al terremoto dipende da tanti fattori, che includono le modalità di progettazione, di costruzione e la natura dei materiali.
– Non esistono edifici sicuri al 100% in caso di terremoto, ma edifici più o meno sicuri.
– E’ possibile valutare la sicurezza antisismica degli edifici e, se necessario, anche aumentarla.


Ricordiamo che il legno è la materia prima per eccellenza nelle costruzioni: è paragonabile al cemento armato, ma ha una massa cinque volte inferiore, prerogativa che ne determina elasticità, leggerezza e capacità di deformazione anche sotto l’azione di terremoti di forte intensità. Protezione Civile, geologi, architetti, progettisti e privati fanno riferimento per la ricostruzione in zone a rischio sismico.
Rubner Haus si propone come punto di contatto competente per tutte le questioni relative alla costruzione di case in legno energeticamente ed ecologicamente intelligenti. Ciascun paese ha le proprie classi di efficienza energetica. Rubner Haus soddisfa tutti i requisiti di legge dei diversi paesi fornendo le necessarie certificazioni.

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci