Ricostruzione post-terremoto: calcola il tuo contributo e richiedi un preventivo - La tua casa in legno

Contattaci
4 ottobre 2017
Categoria
Case in legno
Commenti 0

Tags , , , ,

facebook_mi_piaceI vantaggi di costruire in legno lamellare, sotto il profilo dell’antisismica, sono indiscussi ed accertati presso tutto il mondo accademico. I pesi si riducono circa dell’80% rispetto ad opere in cemento armato: riducendo le masse si riducono le forze inerziali, pertanto, a parità di accelerazioni di picco al suolo l’azione distruttiva di un terremoto si riduce drasticamente. [Continua su Ediltecnico]

Calcola il tuo contributo per la ricostruzione

Sono già disponibili tutte le informazioni per sapere quanto spetta ai proprietari degli immobili danneggiati dall’ultimo sisma che ha coinvolto il Centro Italia (Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo). Puoi contattare il tuo tecnico di fiducia e poi richiederci un preventivo. Ricordiamo che le domande devono essere presentate agli Uffici speciali regionali per la ricostruzione (Usr) entro il 31 dicembre 2017 mediante procedura informatica, ovvero attraverso Pec. Il contributo viene erogato dall’istituto di credito prescelto dal richiedente, tra quelli aderenti alla convenzione Cdp-Abi, direttamente all’impresa esecutrice dei lavori ed ai professionisti responsabili della progettazione e direzione dei lavori, in funzione dello stato di avanzamento dei lavori.

Calcolo contributi
Le nuove abitazioni ‪prefabbricate in legno‬ hanno un gran valore che si potrà constatare anche nel tempo. Non solo hanno una velocità di realizzazione che fa risparmiare fin da subito, ma hanno anche prestazioni di isolamento, efficienza energetica e sicurezza inarrivabili per tutti gli altri materiali.

La sicurezza della propria abitazione è una delle caratteristiche principali delle case ‪prefabbricate in legno‬, questo soprettutto quando si edifica in zone sismiche. Da test rilevati gli edifici in ‪‎legno‬ hanno una resistenza unica, capaci di resistere a scosse di terremoto di elevato grado, che nel nostro paese non sono mai avvenuti. I test hanno dato esiti positivi anche su edifici costituiti da quattro piani fuori terra.

Contributo post-terremoto? Chiedi al tuo tecnico

Dopo i terremoti di Amatrice e Norcia, una delle priorità è sicuramente salvare le aziende agricole e il tessuto imprenditoriale delle aree rurali colpite dal sisma. Grazie al legno, è possibile ricostruire in tempi rapidissimi, per dare nuova vita alle imprese del territorio. Adesso è fondamentale venire incontro alle eccellenze produttive ed enogastroniche delle aree colpite dai terremoti.
Rubner, azienda leader in Europa nella realizzazione di grandi opere in legno, si è dedicata da sempre anche alla costruzione di capannoni ad uso agricolo.

Contattaci per richiedere un preventivo







Commenta!

Scopri le ultime novità

Contattaci