Le case in legno ti garantiscono un consumo limitato di energia - La tua casa in legno

Contattaci
11 gennaio 2018
Categoria
Case in legno
Commenti 1

Tags , , , ,

facebook_mi_piaceIl rispetto per l’ambiente è uno dei must del nostro futuro e le case prefabbricate in legno sembrano essere i paladini di un impegno senza tempo, contro l’inquinamento edilizio. La normativa al riguardo si fa sempre più ferrea e si accentua sempre di più, mirando ad una totale salvaguardia dell’ecosistema.
Per il riscaldamento di una casa prefabbricata in legno, ad esempio, le forme di riscaldamento più adatte potrebbero essere i camini, le caldaie e le stufe a biomasse, in quanto esse impiegano legna e derivati vegetali, rinnovabili, sostenibili, acquistabili a basso costo.
Le case prefabbricate in legno rappresentano costruzioni sofisticate, altamente performanti, dunque, è indispensabile ottimizzare l’impiantistica, senza ricorrere a sovradimensionamenti inutili: la progettazione degli impianti deve mirare al raggiungimento di un punto ottimale tra i costi di acquisto, di installazione e di esercizio.
Il benessere indoor rappresenta uno dei requisiti essenziali nel determinare il rispetto ambientale outdoor.
Inoltre, le pareti di una casa prefabbricata in legno, devono essere opportunamente dimensionate e coibentate, al fine di non irradiare il caldo d’estate e le temperature fredde d’inverno, garantendo un microclima naturale per tutta la durata dell’anno.
In definitiva, una casa prefabbricata in legno, per essere veramente ecocompatibile deve garantire un consumo limitato di energia, così da dimezzare lo spreco e un progressivo peggioramento nell’inquinamento ambientale.

Sara Tomasello per prefabbricatisulweb.it



Commenta!

Scopri le ultime novità

Contattaci