Notice: Undefined index: ga_dash_tracking_type in /home/latuacasnr/www/wp-content/plugins/google-analytics-dashboard-for-wp/config.php on line 397

Notice: Undefined index: ga_dash_tracking_type in /home/latuacasnr/www/wp-content/plugins/google-analytics-dashboard-for-wp/gadwp.php on line 236

Notice: Undefined index: ga_dash_tracking_type in /home/latuacasnr/www/wp-content/plugins/google-analytics-dashboard-for-wp/front/tracking.php on line 42

Notice: Undefined index: ga_dash_tracking_type in /home/latuacasnr/www/wp-content/plugins/google-analytics-dashboard-for-wp/front/tracking.php on line 54
Aumenta il costo del petrolio? Scegli una casa autonoma energeticamente - La tua casa in legnoLa tua casa in legno

Aumenta il costo del petrolio? Scegli una casa autonoma energeticamente - La tua casa in legno

Contattaci
9 febbraio 2018
Categoria
Case in legno
Commenti Commenti disabilitati su Aumenta il costo del petrolio? Scegli una casa autonoma energeticamente

Tags , , , , ,

Crisi internazionali, tasse e cartelli vari portano verso l’alto il prezzo del petrolio. Il che significa avere costi energetici sempre più alti. Dato che il 40% dell’energia in Europa viene impiegata a fini residenziali, la soluzione giusta per sconfiggere il caro-bolletta è costruire una casa autosufficiente da un punto di vista energetico.


Il legno è la soluzione giusta: l’isolamento termico di una parete in legno è – a parità di spessore – otto volte superiore a una in cemento. Il che significa meno impianti e meno energia per riscaldare e raffreddare casa. Una casa in legno con un piccolo impianto ad energia solare può essere autosufficiente per la produzione dell’acqua calda sanitaria. Una casa correttamente disposta a sud e con un numero adeguato di finestre fa risparmiare sull’illuminazione. Insomma, una casa in legno costa meno. Per sempre.

L’UE ha richiesto a tutti i Paesi membri che entro il 2020 vengano costruiti solo edifici a energia quasi zero, riqualificare diventerà un imperativo categorico per gli edifici già esistenti. precedere la normativa comunitaria non è solo un dovere da buon cittadino (come dice Norbert Lantschner, «Se vuoi fermare il riscaldamento globale? Comincia da casa tua»), ma anche un investimento intelligente, dato che dopo il 2020 le case energivore (classe E, F, G per intenderci) avranno un valore di mercato inferiore.

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci