Guarda le foto dell'inaugurazione della scuola più bella del mondo: è made in Rubner - La tua casa in legno

Contattaci
8 giugno 2018
Categoria
Grandi strutture
Commenti 0

Tags , , , ,

Un nuovo nido, una nuova scuola in legno per Guastalla. La nuova struttura nella frazione di Pieve sostituisce i due nidi comunali dell’infanzia danneggiati dal sisma del maggio 2012 ed è capace di accogliere fino a 120 bambini. “E’ la testimonianza della grande capacità dell’Emilia-Romagna di ripartire, rimboccarsi le maniche”, sottolinea il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. Il nido è costato quasi 3,2 milioni di euro. 250 mila euro provengono dal concerto “Italia Loves Emilia”, che si tenne al Campovolo (ANSA).


Il nuovo nido d’infanzia è costato quasi 3,2 milioni di euro ed è stato confinanziato con 850 mila euro provenienti dalle donazioni con bonifici, bollettini, invio di sms solidali di tanti cittadini all’indomani del sisma del 2012 e con 250 mila euro raccolti dal concerto “Italia Loves Emilia”, che si tenne al Campovolo di Reggio Emilia. Queste risorse si sono aggiunte ai 750 mila euro finanziati con i fondi del commissario alla ricostruzione e con 1,3 milioni di risorse del Comune di Guastalla.



Commenta!

Scopri le ultime novità

Contattaci