E' possibile realizzare costruzioni multipiano in legno, come condomini residenziali - La tua casa in legno

Contattaci
9 luglio 2018
Categoria
Case in legno
Commenti 0

Tags ,

Il legno è una materia prima antica, una delle più utilizzate al mondo. È quindi uno dei più sperimentati materiali strutturali e, se correttamente lavorato, selezionato, progettato, offre garanzie di sicurezza non minori di quelle offerte dagli altri materiali da costruzione, sia nel caso del legno massiccio, che del legno lamellare, che dei materiali derivati dal legno. Oggi poi, l’uso sinergico di esperienze millenarie e tecnologie contemporanee consente di realizzare costruzioni multipiano in legno (a esempio, condomini residenziali), capaci di coniugare estetica, funzionalità ed economicità con risultati sorprendenti. I problemi possono insorgere solo nel momento in cui chi ha costruito, non ha costruito bene. Ecco perché è importante tutelare la filiera “legno – edilizia” che valorizza l’operato di aziende con spiccate capacità tecnico – organizzative nella gestione delle diverse fasi di realizzazione dell’opera: dai controlli in accettazione dei materiali alla progettazione esecutiva, dalla prefabbricazione degli elementi in stabilimento sino ai criteri tecnici di gestione del cantiere.

L’edificio in foto (“Maison de l’Inde”, Parigi) è costituito da un nucleo centrale di distribuzione verticale in cemento armato che contiene la scala di servizio e i vani degli ascensori e da due torri denominate rispettivamente “Torre 1” e “Torre 2”, con struttura portante a travi e pilastri in legno lamellare, solai in pannelli di legno lamellare e pareti perimetrali prefabbricate. Per questo progetto, Rubner ha realizzato un “macro-lotto” che comprende l’involucro, la struttura in legno, le carpenterie esterne e interne, il rivestimento e la copertura.
Entrambe le torri sono caratterizzate, su alcuni prospetti, da balconi modulari costituiti da un’ossatura portante verticale in legno lamellare e da un pannello di solaio, anch’esso in legno lamellare. Il piano di calpestio è in doghe di legno su supporti regolabili, atti a garantire il coretto smaltimento delle acque meteoriche.
La “Maison de l’Inde” è una delle ultime innovative opere firmate da Rubner che, grazie all’ineguagliabile know-how in materia di progettazione, produzione e montaggio, è in grado di realizzare strutture complesse in legno lamellare come edifici residenziali multipiano, palazzetti dello sport, centri commerciali, capannoni industriali e opere di ingegneria civile quali ponti, viadotti e tralicci.



Commenta!

Scopri le ultime novità

Contattaci