Ci scrive Carla: "Il nostro nido sul mare firmato Rubner è un sogno" - La tua casa in legno

Contattaci
13 Gennaio 2019
Categoria
Case in legno
Commenti Commenti disabilitati su Ci scrive Carla: “Il nostro nido sul mare firmato Rubner è un sogno”

Tags , , , , , ,

Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo.

Dopo aver cercato in lungo e in largo ed esserci rivolti anche ad aziende estere, ci siamo convinti che la Rubner rappresentava per noi garanzia di affidabilità e serietà, ma dovevamo andare per gradi e non illuderci troppo presto.

Quindi si va per gradi e si contatta il referente per il Lazio, Gianmario Mariniello. E’ singolare come io, diffidente per natura e per professione, essendo sarda e  avvocato penalista, già dal primo contatto con Gianmario Mariniello ho capito che potevamo fidarci di lui, affidarci a lui e quindi alla Rubner.

Lui ci ha aspettato per più di un anno, senza mai premere perché ci rivolgessimo a lui, senza mai insistere, senza volerci convincere, ma con la sua professionalità tipica di chi crede in quello che fa e nell’Azienda per cui lavora, ci ha davvero presi per mano.

La sua serietà, la sua passione per il lavoro ci hanno rapiti, ma soprattutto ci infondeva quella fiducia nel valore della sua Azienda, per cui,  attraverso lui abbiamo capito che la Rubner era la migliore nel campo e unica  nella realizzazione delle case in bioedilizia.

Ora scrivo a lavoro ultimato e solo ora, dopo aver completato l’opera, la cui sensazione è equiparabile al veder sbocciare un fiore, il miglior fiore nell’arco di un giorno, mi sento di ringraziare e dedicare queste mie righe alla Rubner, senza elucubrazioni inutili perché non è nel mio stile, tanto che mi ci è voluto un po’ di tempo prima di scriverle, le avevo e le riservavo al mio intimo, ma ho capito che è giusto, quanto si sente così forte, ringraziare anche pubblicamente e dare il giusto riconoscimento a chi lo merita veramente.

La nostra casa è stata realizzata con tutte le  promesse fatte, non una diversa, non una di meno, ciò che era stato contrattato e deciso e pattuito anche economicamente insieme a Gianmario, ora esiste.

Gianmario è stato per noi come affidarsi ad un esperto che vuole realizzare per te il massimo, lui con la sua capacità non solo proveniente dalla sua esperienza e conoscenza precisa dei materiali, e di ogni singolo aspetto delle case Rubner, ma anche da una innata vena artistica, ci ha consigliato, accompagnato nella scelta di ogni dettaglio sulla realizzazione della nostra casa, con la sensazione a volte che per accontentare il cliente, sacrificasse quell’euro in più di guadagno per la Rubner, e solo questo bastava a dimostrare la sua serietà e per traslato  la serietà dell’Azienda per cui lavora.

Ma inaspettamente e con estrema sorpresa abbiamo constatato che non era la mosca bianca della Rubner quanto a serietà e a professionalità, ma chiunque abbiamo avuto modo di conoscere si è rivelato tale.

Dopo la firma del contratto ci siamo recato personalmente in Azienda per la scelta dei materiali e lì il Sig. Paul Summerer ci ha accolto con un calore una gentilezza e una professionalità che è davvero raro incontrare.

Ci ha guidati nella scelta di tutti i materiali insomma nella scelta di quella che sarebbe stata la nostra casa, con lui e grazie alle sue capacità, la nostra casa in 2 giorni ha preso forma; quando siamo rientrati da Chienes dopo due giorni, che per noi sono stati una vera vacanza considerato che siamo stati ospiti loro in un albergo  eccellente, siamo rientrati a Roma e la nostra casa era già completa nella nostra testa e nel progetto firmato e concluso grazie ad un’altra persona per cui ogni parola spesa sarebbe superflua per descrivere la sua eccellente professionalità che è stata l’Architetto Dafne Galiardi che ci dispensava consigli e modifiche nelle scelte progettuali definitive rivelatesi poi un vero tesoro.

Due persone conosciute in due giorni che uno non dimentica, quasi come fossero stati amici sinceri.

Ma la vera sorpresa è stata la costruzione.

Uno può vedere le foto, può sentire i commenti ma assistere  di persona alla nascita della propria casa che prende forma in appena 4 giorni , nel primo dei quali esistono davanti a te le 4 pareti della tua casa con le finestre, le grosse vetrate da noi tanto desiderate, è un sogno che ancora oggi torna davanti ai miei occhi con una gioia indescrivibile.

E qui non posso mancare di ringraziare davvero di cuore il mitico Goia Vasile e tutta la sua squadra.

Ad amici, parenti e conoscenti non faccio altro che parlare di loro, della squadra di Goia, e qui devo dire necessariamente due cose che sento forti dentro di me.

Questi ragazzi, con una forza, una energia una voglia di fare a cui ci si è disabituati nella nostra società, in cui ciascuno sembra svolga il proprio lavoro con nervosismo, stress, rabbia e disincanto, hanno realizzato la nostra casa in nemmeno 10 giorni, lavorando dalla mattina alle 7 ininterrottamente fino alle 20 la sera con una tale sintonia, organizzazione e allegria che io non avevo mai visto prima.

Loro lavoravano e ridevano delle loro battute in continuazione e qualunque fosse la nostra domanda durante il lavoro, il Sig. Goia era sempre pronto a spiegare il lavoro, a dedicarci il suo tempo, una persona le cui capacità, passione e serietà fanno di lui una persona unica, di quelle a cui vorresti sempre rivolgerti quando hai un problema da risolvere in casa.

Ecco la nostra casa è lì, di fronte al mare di Patresi (Isola D’Elba) ed è come mio marito, nato lì, figlio del guardiano del Faro, vissuto dentro un Faro a picco sul mare, la sognava, la Rubner  ha riprodotto quel suo angolo di vita.

Questa è la nostra casa, un  nido sul mare.         

Mi piacerebbe che chiunque decidesse di intraprendere questo percorso nella realizzazione di una casa in bioedilizia leggesse queste righe perché non permanga un solo minimo dubbio nella decisione che la Rubner sia la migliore e la più seria nel campo.

Ho avuto la sensazione che ciascuno dei componenti della Rubner che abbiamo avuto l’onore e la fortuna di incontrare e di conoscere, non stesse realizzando la tua casa, ma la propria casa, perchè ciascuno di loro ha messo nella realizzazione della mia casa, l’amore e la passione che sono sicura abbia messo nel realizzare la sua casa, questo è quello che ciascuno di loro ha dedicato a noi, il suo amore la sua passione e la sua professionalità e io per questo ho dedicato a ciascuno di loro il mio ringraziamento.    

Grazie Gianmario Mariniello per la tua arte e la intelligenza con cui svolgi il tuo lavoro;

Grazie Paul  Summerer per la tua cortesia e la tua disponibilità nel dare agli altri una parte della tua esperienza lavorativa;

Grazie Dafne Galiardi per averci guidato nelle scelte progettuali  perché per noi sono state il tesoro nascosto;

Grazie Goia Vasile per la tua allegria, forza , professionalità ed energia che ci hai trasmesso e sono sicura tu abbia conservato e lasciato dentro ogni parte della casa che hai costruito.

Grazie alla Rubner che ha permesso di realizzare il nostro rifugio sul mare.              

Comments are closed.

Scopri le ultime novità

Contattaci