Mutuo: 1 su 4 riguarda ristrutturazione e costruzione di immobili - La tua casa in legno

Contattaci
28 Ottobre 2020
Categoria
Case in legno
Commenti 0

Tags , ,

Un mutuo su quattro viene concesso per la ristrutturazione e la costruzione di immobili. Lo rivela il rapporto 2019 di Assofin, associazione di categoria che dal 2019 raggruppa la larga maggioranza del mercato del credito al consumo, nonché una fetta significativa del mercato dei finanziamenti immobiliari alle famiglie consumatrici.

Nella classifica dei mutui erogati primeggia Intesa San Paolo, che ha un mutuo dedicato alle case in legno, Domus.

Per avere uno studio di pre-fattibilità è necessario avere:
– Copia del “Permesso di costruire (concessione edilizia) – Dia (denuncia inizio attività) – Scia (segnalazione certificata di inizio attività)”
– Progetto autorizzato dal comune ovvero stralcio del medesimo relativo alla porzione di immobile oggetto di finanziamento
– Computo metrico estimativo ovvero preventivo di spesa
– Copia d’ufficio della visura catastale e tipo di mappa del catasto terreni vigenti
– Eventuali altri preventivi di spesa
– Certificato energetico che attesti una classe energetica “B” o superiore
– Certificato di resistenza al fuoco che attesti una classe “REI 60” o superiore
– Garanzia di durata almeno trentennale delle strutture
– Certificazione (S.A.L.E.) della ditta costruttrice

Ricordiamo che Rubner Haus ha rafforzato il presidio sul territorio e annuncia di aver siglato un accordo di cooperazione con Auxilia Finance, società di mediazione creditizia della Fiaip (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali), che offrirà ai clienti Rubner Haus un canale di finanziamento privilegiato.

“Il mutuo per l’abitazione è una pratica diffusa tra gli italiani: secondo i dati Istat 2018, sono circa 19 milioni le famiglie che vivono in case di proprietà (più del 70% delle famiglie residenti), sottolinea Deborah Zani, CEO di Rubner Haus. -Riguardo le case in legno iniziamo a intravvedere una maggiore apertura degli istituti bancari sul filone della sostenibilità ambientale, a esempio i finanziamenti per l’efficientamento energetico degli edifici sono sempre più sviluppati.”



Commenta!

Scopri le ultime novità

Contattaci